Civitella del Tronto, riapre l'ultima fortezza borbonica

Con storico baluardo anche museo e grotte alto teramano

(ANSA) - CIVITELLA DEL TRONTO, 28 MAG - Pacchetti turistici integrati, biglietto cumulativo, visite wild, nuovi percorsi al Parco Avventura e con "Civitella Explorer". Sono alcune delle proposte con cui Civitella del Tronto, dal 30 maggio, riaprirà tutti i suoi siti culturali e le principali attrazioni, rimaste chiuse per coronavirus. Tra queste la storica Fortezza, l'ultima ad arrendersi ai piemontesi, la cui costruzione partì nel 1564 a difesa dell'antichissimo borgo aragonese, la cui posizione era strategica rispetto al vecchio confine settentrionale del Viceregno di Napoli con lo Stato Pontificio.
    Il 30 maggio riapriranno i cancelli della maestosa Rocca Borbonica con diverse novità nelle visite guidate "attraverso degli speciali pacchetti turistici, che permetteranno ai turisti di scoprire l'intero territorio: dal borgo di Civitella, al Museo Nina alle Grotte di Sant'Angelo". Tra queste un biglietto cumulativo che permetterà di visitare sia la Fortezza sia il Museo Nina delle Arti creative tessili, dove è conservata la storia delle nobili famiglie civitellesi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie