Concerto-spettacolo su Pizzo Cefalone sul Gran Sasso

Primo appuntamento 'In punta di piedi tra arte e territorio'

(ANSA) - L'AQUILA, 02 AGO - Ha incantato il folto pubblico che stamani ha raggiunto quota 2.533 metri, la performance di Sabrina Montanaro del Teatro Massimo di Palermo a Pizzo Cefalone, la cima più alta della dorsale occidentale del Gran Sasso, per il primo appuntamento della rassegna "In punta di piedi tra arte e territorio". Un concerto-spettacolo - il primo della storia sulla cima - da togliere il fiato e che ha regalato grandi emozioni ai partecipanti, almeno un centinaio, tutti in rigoroso silenzio e distanziati nel rispetto delle misure anti-Covid. Hanno fatto la loro parte le condizioni atmosferiche ottimali, con il vento che a un certo punto della mattinata ha smesso di soffiare regalando un evento più unico che raro.
    Un'esibizione breve, ma molto intensa e suggestiva in cui la ballerina ha danzato sulle note del Canone di Pachelbel e Mozart eseguite da Antonio Scolletta primo violino, Sara Tortoreto secondo violino, Luana De Rubeis viola e Giancarlo Giannangeli violoncello con le coreografie del maestro Simone Pergola.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie