Consiglio Abruzzo, presa atto nomina due nuovi assessori

D'Amario(Fi) e Quaresimale(Lega).Subentra Cardinali in Assemblea

(ANSA) - L'AQUILA, 05 NOV - Il Consiglio regionale d'Abruzzo, nella riunione di oggi in presenza all'Aquila, ha preso atto delle nomine degli assessori Daniele D'Amario, ex consigliere regionale di Forza Italia, in sostituzione di Mauro Febbo, tornato in Consiglio come capogruppo azzurro, e Pietro Quaresimale, della Lega, entrato al posto dell'esterno salviniano Piero Fioretti. D'Amario era entrato nell'assemblea proprio al posto di Febbo, per un anno e mezzo assessore al Turismo. Il mini rimpasto si è reso necessario per comporre la crisi in seno alla maggioranza del centrodestra innescata dalla richiesta della Lega, recapitata al presidente della Giunta, Marco Marsilio (FdI), di revoca dell'assessore Febbo per il 'tradimento' alle elezioni di Chieti dove l'azzurro e Fi hanno spaccato il centrodestra appoggiando una lista civica trasversale.
    Al posto di Quaresimale, ex capogruppo leghista, in consiglio subentra Simona Cardinali. In coda all'ordine del giorno è stata approvata, all'unanimità, la risoluzione dei consiglieri del centrosinistra Antonio Blasioli, Silvio Paolucci, Dino Pepe, Americo Di Benedetto, Pierpaolo Pietrucci, Sandro Mariani e Marianna Scoccia sulle "Progressioni verticali del personale di ruolo della Giunta regionale ai sensi dell'art. 22, comma 15, del d.lgs. 75/2017 (c.d. Legge Madia)". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie