COVID: il punto in Calabria

Verso chiusura scuole. Campana sarà zona rossa. Contagi stabili

(ANSA) - CATANZARO, 04 MAR - Si va verso la chiusura delle scuole in Calabria. Il presidente ff della Regione Nino Spirlì ha annunciato in una diretta Facebook che domattina riunirà l'Unità di crisi "e se i dati ci conforteranno, e ci conforteranno, già domattina sarà firmata l'ordinanza che fermerà la didattica in presenza". Spirlì ha aggiunto che "laddove dovessero esserci ricorsi mi presenterò personalmente a difendere l'ordinanza. Non dobbiamo diventare rossi di contagi, di vergogna o di rabbia prima di fermare l'avanzata del virus che c'è e sta falcidiando soprattutto i più giovani. C'è il buonsenso da una parte e la stupidità umana dall'altra".
    In tema di chiusure, intanto, il comune di Campana si appresta a essere dichiarato "zona Rossa". Ad annunciarlo è l'amministrazione comunale con un post sulla pagina ufficiale del Comune. Un provvedimento, che sarà preso da Spirlì, deciso alla luce dei contagi registrati negli ultimi giorni, 27 martedì e due ieri.
    Sul fronte dei dati, oggi i nuovi positivi restano stabili (+226, ieri 230) con 2.664 tamponi fatti, circa 300 in meno rispetto al giorno prima. Tre le vittime con il totale che raggiunge quota 700. Crescono di una unità sia i ricoveri in area medica (202) che in terapia intensiva (21). Numeri, comunque, ben al di sotto della soglia di saturazione come confermato dalla Fondazione Gimbe. Il tasso di occupazione, infatti, è, rispettivamente del 21 e 13% mentre le soglie sono del 40 e del 30%. La Fondazione ha poi evidenziato che nella settimana 24 febbraio-2 marzo risultano in peggioramento gli indicatori relativi ai "Casi attualmente positivi per 100.000 abitanti" e alle "Variazioni % dei nuovi casi" rispetto alla settimana precedente che sono, 331 e +47,2%. Nella stessa è stata anche registra una variazione dei nuovi casi maggiore del 20% rispetto alla settimana precedente, nelle province di Catanzaro, Crotone e Reggio Calabria.
    In tema di vaccini, Gimbe ha calcolato che è del 2,01% la percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale mentre quella degli over 80 è dell'1,2%. In Calabria, secondo i dati dell'Agenzia italiana del farmaco aggiornati alle 15.31, sono state somministrate 113.642 dosi sulle 193.580 disponibili, pari al 58,7%. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie