Premi:'Sepe' a Manfredi, Di Mare, D'Alessio,Laurito,Scudieri

Napoli, giunto a nona edizione, evento è organizzato da Mcl

(ANSA) - NAPOLI, 12 OTT - Il direttore di Rai3 Franco Di Mare, il ministro dell'Università e ricerca Gaetano Manfredi, l'imprenditore Paolo Scudieri, Gigi D'Alessio e Maurisa Laurito: sono i vincitori del premio Sepe, giunto alla nona edizione e che si svolgerà sabato 17 ottobre, al Centro Congressi Federico II, a Napoli. Istituito dall'arcivescovo metropolita di Napoli, Crescenzo Sepe, il premio è organizzato dal Movimento Cristiano lavoratori, presieduto da Michele Cutolo, e ha lo scopo di celebrare le personalità partenopee che si sono distinte in campo artistico, scientifico, culturale ma soprattutto sociale.
    Sarà presente anche Sepe, all'evento moderato da Massimo Milone, direttore Rai Vaticano, e vedrà la partecipazione di diversi ospiti, tra gli altri Mario Turco, Ettore Rosato, Cosimo Sibilia e il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli.
    Saranno, inoltre, assegnati diversi riconoscimenti a: Antonio Sergio (proprietario Gambrinus), Vania De Luca (giornalista Rainews24), Cosimo Sibilia (presidente della Lega nazionale dilettanti e vicepresidente vicario della Figc), Annamaria Colao (docente Università Federico II e vincitrice del Geoffrey Harris Award 2020) e Maurizio Di Mauro (direttore Ospedale dei Colli Monaldi Cotugno e Cto). Dopo la tavola rotonda dal tema 'Economia, Sport e Salute nell'epoca Covid' la fase premiale sarà condotta da Simona Pisano in collaborazione con Paola Pisani Massamormile. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie