Teatro a impatto zero, il pubblico pedala per l'energia

Bici per gli spettatori per alimentare impianti audio e luci

Redazione ANSA TORINO

Fare sport per produrre energia 100% green in grado di 'dare luce' a uno spettacolo teatrale. E' quanto accadrà sabato 4 maggio al Palazzo della Luce di Torino che ospita l'evento di lancio di 'Teatro a Pedali', format ideato da Mulino ad Arte per realizzare uno spettacolo dal vivo a impatto zero grazie a 15 biciclette che gli spettatori potranno utilizzare, prima e durante lo show, per generare fino a 1,5 kilowatt per il service audio-luci dello spettacolo.

L'evento, realizzato con Elettro-tech e sostenuto dalla Compagnia di San Paolo e dalla società Eicom, si apre con una 'Pedalata della Luce', un tour a due ruote di 7,5 km alla scoperta di punti interessanti della città legati all'energia.

Segue la 'Pedalata didattica' con cui gli studenti dell'istituto 'Boselli' inizieranno ad accumulare l'energia necessaria per lo spettacolo che sarà preceduto da uno show cooking crudista green. Fra i partecipanti della giornata, oltre all'ideatore Daniele Ronco, anche l'attore Tullio Solenghi, il campione di ciclismo Claudio Chiappucci e Paola Gianotti, che con il suo giro del mondo in bici in 144 giorni detiene il Guinness World Record.

A patrocinare l'iniziativa, che sarà seguita da un tour estivo di 'Teatro a Pedali', il Comune di Torino che proprio oggi, ha annunciato l'assessore all'Ambiente Alberto Unia, "ha approvato in giunta una delibera per la certificazione del sistema di gestione sostenibile degli eventi gestiti dalla Città, con l'obiettivo di estenderla anche agli altri". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA