Veca, sulla sostenibilità bisogna agire ora

Il filosofo interviene al Food Economy Summit

Redazione ANSA MILANO

Quando si parla di sostenibilità "noi dobbiamo agire per le generazioni future, ma oggi, perché forse è già troppo tardi". Lo ha sottolineato il filosofo Salvatore Veca, nella sua veste di presidente onorario di Fondazione Feltrinelli, a margine della seconda giornata di lavori del Food Economy Summit, promosso dalla Fondazione nell'ambito della Milano Food City. Veca ha tenuto una Keynote lecture sulla sostenibilità in apertura dei lavori della mattinata.
"Penso che Greta Thunberg abbia capito che bisogna agire. Quello della sostenibilità è un tema che, in qualche modo, acchiappa una enorme quantità di questioni delle nostre vite ordinarie. La sostenibilità riguarda una enorme gamma di aspetti che vanno dall'ambiente, la biodiversità, la povertà, le ineguaglianze ingiustificabili, la parità di genere - ha aggiunto -. Il problema è che dobbiamo creare, divulgare, seminare la consapevolezza che ciascuno di noi non può tirarsi fuori, ci sono responsabilità politiche dei governi a livello nazionale, ma soprattutto a livello transnazionale ma ci sono delle responsabilità anche personali, allora è un problema di educazione".
"A livello internazionale credo ci sia una grave lacuna, ad esempio nel caso italiano di questo pessimo governo - ha concluso -, nella sua agenda di sostenibilità non si vede ombra e questo è un male". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA