A Potenza il 'Viaggio' della Consulta

Con una lezione del giudice della Corte, Franco Modugno

Redazione ANSA POTENZA

(ANSA) - POTENZA, 27 FEB - Un "tour" negli istituti penitenziari italiani, per il progetto "Viaggio in Italia: la Corte costituzionale nelle carceri" che si propone di illustrare "pezzi" della Carta ai detenuti, e che ha fatto tappa a Potenza, oggi, con la lezione del giudice della Corte costituzionale Franco Modugno.
    Il progetto "Viaggio nelle carceri" è stato deliberato dalla Corte l'8 maggio 2018 e, in continuità con il "Viaggio nelle scuole", risponde "all'esigenza di aprire sempre di più l'istituzione alla società e di incontrarla fisicamente per diffondere e consolidare la cultura costituzionale". Modugno ha parlato ai detenuti presenti, in particolare sul secondo articolo della Carta, rispondendo poi alle loro domande su temi "sensibili", dalle diverse religioni nelle carceri alle visite dei familiari.
    "Conoscere la nostra Costituzione - ha proseguito Modugno - è quanto mai importante oggi per tutti i cittadini. Dalla Carta sono state 'ritagliate' alcune frasi che illustriamo ai detenuti, per poi rispondere alle loro domande. A Potenza, ad esempio, alcuni detenuti mi hanno chiesto spiegazioni sulla tutela delle diverse religioni negli istituti penitenziari e sui rapporti sessuali all'interno degli istituti". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA