Kia Europa, quota di mercato 2020 a 3,5% più alta di sempre

Vendite modelli elettrificati +60,4%. Gamma Ceed a 114.759 unità

Redazione ANSA Milano

 Nonostante le difficoltà contingenti, Kia ha conquistato lo scorso anno in Europa due importanti primati: la quota di mercato più alta di sempre e quella con la maggiore crescita di sempre. Secondo i dati pubblicati dall'Associazione europea dei costruttori automobilistici (ACEA) Kia è infatti passata nei mercati continentali dal 3,2% al 3,5% pur avendo fatto registrare - a causa della pandemia e dei diversi lockdowon nei singoli mercati - un calo del 17% rispetto al 2019 con 461.715 unità immatricolate.

Questa riduzione è comunque stata inferiore rispetto al calo globale del 24,3% registrato in Europa nel 2020 rispetto all'anno precedente. Un risultato positivo e in forte crescita si registra anche per la gamma dei veicoli elettrificati. I veicoli dotati di propulsione ibrida ed elettrica rappresentano il 25,5% del venduto, il che tradotto in numeri significa che più di un quarto delle vetture vendute da Kia in Europa è equipaggiato con questa tecnologia.

''Il 2020 è stato uno degli anni più difficili che si siano mai visti, sia per Kia che per l'industria nel suo complesso - ha commentato Won-Jeong Jeong, presidente di Kia Europe - Gli effetti della pandemia hanno causato un improvviso arresto delle vendite all'inizio dell'anno ma in tutti i mercati europei siamo riusciti a rispondere con una serie di misure in favore dei nostri clienti, per consegnare e assistere le loro auto nel modo migliore e, soprattutto, più sicuro. Abbiamo registrato la nostra migliore performance di vendita di sempre nel terzo trimestre dell'anno e questo grazie alla felice combinazione tra l'aumento della domanda e la popolarità sempre più crescente dei nostri veicoli elettrificati''.

Il crescente interesse da parte degli automobilisti europei per l'elettrificazione ha infatti trovato conferma nelle immatricolazioni di auto ibride, plug-in e EV di Kia sono passate da 66.386 unità a 106.466 unità (+60,4%). Per la prima volta nella storia Kia ha superato le 100 mila automobili elettrificate vendute sul mercato in un solo anno, il che significa una Kia su quattro per il continente Europeo.

''Durante il periodo della pandemia non ci siamo mai fermati e abbiamo presentato nuovi veicoli, aggiornato modelli e continuato nell'elettrificazione della nostra linea di prodotti per soddisfare la crescente domanda di propulsori tecnologicamente avanzati da parte dei consumatori - ha aggiunto Jeong -Kia oggi è un'azienda diversa. Il nostro nuovo logo e lo slogan del marchioMovement that inspires guideranno i nostri piani per gli anni a venire. La nuova strategia prevede il lancio di una nuova Kia EV entro la fine dell'anno, basata sulla nostra piattaforma E-GMP. Questa vettura sarà dotata di sistema di ricarica rapida, un'accelerazione da primato ma, soprattutto, un'autonomia tale da permettere lunghi viaggi senza soste per il rifornimento. Stiamo lavorando inoltre per introdurre anche una gamma di nuovi servizi per i nostri clienti mentre iniziamo la nostra transizione da car maker afornitore di nuove soluzioni di mobilità sostenibile''.

La gamma Niro in tutte le sue varianti, ibrida, ibrida plug-in ed elettrica, è risultata la car line elettrificata più venduta.

Inoltre, è la seconda in assoluto, grazie a un totale di 77.498 unità consegnate (+34,7% rispetto al 2019). Andando nel dettaglio delle vendite delle diverse versioni, la Niro Hybrid ha conquistato 32.384 clienti, la Niro Plug-in Hybrid 14.082 (+38,8%), e l'e-Niro 31.032 (+213,5%). Sempre nel campo elettrico, grande successo ha ottenuto anche la e-Soul grazie a 7.999 unità, con un incremento del 147,5% su base annua.

Le versioni ibride plug-in di Kia Ceed Sportswagon e XCeed hanno invece toccato quota 14.511 unità. Le vendite europee dei modelli Ceed non hanno risentito della pandemia, tant'è che sono cresciute del 4,1% raggiungendo 114.759 unità (in aumento rispetto alle 110.201 del 2019). Il crescente interesse si deve certamente al rinnovamento e all'introduzione delle nuove varianti ibride plug-in di Ceed Sportswagon e XCeed. Il crossover compatto XCeed è arrivato sul mercato a fine 2019 ed è diventato il modello Ceed più popolare, con 43.880 unità vendute nel 2020. La versione a cinque porte Ceed e la Ceed Sportswagon hanno fatto segnare vendite rispettivamente per 25.809 e 30.116 unità, mentre la shooting brake ProCeed ha raggiunto le 14.954 unità.

Sul podio dei singoli modelli più venduti rimane Sportage che mantiene la sua posizione con 70.344 unità, segue il B-suv Stonic con 51.322 unità, quindi la city car Picanto con 48.213 unità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie