Coronavirus: a Torino stop Ztl e strisce blu prorogato al 18 aprile

Esclusi i parcheggi a barriera e le strutture gestite da Gtt

Redazione ANSA TORINO

Ancora una proroga per la sospensione della Ztl e della sosta a pagamento, a Torino, dopo quella decisa fino al 4 aprile. Dopo il prolungamento delle misure restrittive stabilito dal Governo per l'emergenza Coronavirus, la Giunta comunale ha deciso di estendere almeno fino al 18 aprile la sospensione della Ztl Centrale e del pagamento nelle zone blu, con l'esclusione dei parcheggi automatizzati a barriera e di quelli in struttura gestiti da Gtt.
    E' stata inoltre posticipata al 30 aprile 2020 la validità di tutti i permessi che autorizzano la circolazione in Ztl in scadenza o scaduti dallo scorso 13 marzo. Provvedimento dal quale sono esclusi i contrassegni europei per persone con disabilità rilasciati dalla Città di Torino in scadenza il 17 marzo 2020 e nei giorni successivi la cui validità, con una analoga misura, è stata differita al 31 agosto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie