SEMA Show Las Vegas confermato svolgimento fisico a novembre

Per fiera professionale del tuning speciali misure di controllo

Redazione ANSA Roma

 La Specialty Equipment Market Association ha comunicato che il SEMA Show, la principale fiera del tuning e degli accessori che migliorano prestazioni, stile, confort e sicurezza che si svolge annualmente a Las Vegas, si svolgerà egualmente nel prossimo autunno, dal 3 al 6 di novembre, nonostante le difficoltà legate al Coronavirus. La decisione - che contrasta con quanto stabilito dagli organizzatori del Consumer Electronic Show che avrebbe dovuto svolgersi in gennaio nello stesso quartiere espositivo della Capitale del gioco d'azzardo e del turismo congressuale - è stata presa dopo aver varato un dettagliato programma di monitoraggio degli espositori e dei visitatori professionali. Il SEMA Show, che resta aperto quattro giorni attira costantemente più di 160mila persone con 2.400 aziende espositrici in rappresentanza di oltre 140 Paesi al di fuori degli Stati Uniti oltre alle maggiori Case automobilistiche che espongono al Las Vegas Convention Center, oltre alle aree vicine e al Westgate Las Vegas Resort & Casino - su una superficie di quasi 12 ettari di spazio espositivo, più altri 9 ettari di aree esterne e attrazioni, oltre 3.000 nuovi prodotti e 1.500 veicoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie