Helbiz, annunciata nascita di divisione EMEA

Matteo Mammì nominato Chief Executive Officer

Redazione ANSA MILANO

Una nuova organizzazione Helbiz che raggruppa le attività per l'area EMEA e ne nomina Matteo Mammì a CEO. La società, prima in ambito micromobilità ad essere quotata al Nasdaq, ha infatti deciso per una riorganizzazione delle sue attività per settore geografico di mercato, creando la divisione dedicata ad Europa, Medio Oriente e Africa, per la quale Mammì diventerà Chief Executive Officer a partire dal primo gennaio 2022. Tutte le attività di Helbiz, tra micrombilità, media e Kitchen, saranno così raccolte nella stessa struttura organizzativa dedicata.
Matteo Mammì mantiene comunque il suo ruolo da CEO Global di Helbiz Media e continuerà a rispondere al CEO di Helbiz Group Salvatore Palella. La nuova organizzazione arriva al termine di un 2021 che ha rappresentato un anno di grande sviluppo per Helbiz, dall'acquisizione di MiMoto alla nascita di Helbiz Kitchen, passando per Helbiz Media e la quotazione al Nasdaq.
Alla luce dei risultati di tutte le linee di business del gruppo e degli investimenti effettuati con particolare focus sull'Italia con il relativo piano di assunzioni, il programma di espansione prevede ora un ampliamento nel continente europeo e successivamente in altre regioni.
Nella divisione EMEA confluiranno tutte le attività italiane.
"Un ringraziamento a tutto il team di Helbiz - ha commentato Matteo Mammì - per il dinamismo e la determinazione con i quali stiamo raggiungendo traguardi importanti che ci stanno permettendo di accelerare la crescita internazionale. Sono entusiasta di espandere il nostro modello multi-business continuando a reinventare i settori della micromobilità, del food delivery e dell'intrattenimento, legandoli sinergicamente come già stiamo facendo in Italia. L'obiettivo è crescere velocemente e trovare nuove opportunità nel territorio EMEA".  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie