Volkswagen: nuove partnership per produzione di batterie

Accordi con Umicore, Vulcan Energy e 24M su tecnologie pulite

Redazione ANSA MILANO

Tre nuove partnership strategiche per il Gruppo Volkswagen sul fronte delle celle e batterie agli ioni di litio, nell'ottica della produzione diretta. Il gruppo ha infatti definito un piano d'azione specifico per rafforzare le proprie conoscenze e la propria posizione in questo ambito. I nuovi partner sono Umicore, azienda leader nella tecnologia dei materiali, gli specialisti in batterie di 24M Technologies e Vulcan Energy Resources Ltd, società che opera nel campo delle tecnologie pulite.
    Le tre partnership sono indipendenti l'una dall'altra ma hanno un obiettivo condiviso come l'industrializzazione di tecnologie sempre più innovative per la produzione in serie di batterie sempre più sostenibili. In parallelo, il Gruppo Volkswagen continua a progredire nello sviluppo e nella produzione diretta di celle per batterie, come annunciato in occasione del Power Day a marzo 2021. Solo in Europa, per esempio, entro il 2030 verranno costruite 6 gigafactory dedicate alle batterie.
    "Stiamo attuando la nostra strategia per le batterie velocemente - ha dichiarato Thomas Schmall, membro del cda del gruppo e ceo di Volkswagen Group Componenti - e in modo molto coerente. La cella unificata che sarà utilizzata per tutto il Gruppo Volkswagen dovrà essere all'avanguardia in termini di prestazioni, costi e sostenibilità fin dall'inizio e con i nostri nuovi partner ci avviciniamo all'obiettivo. Insieme, ci concentreremo sugli elementi chiave della catena del valore delle batterie, sviluppando tecnologie di punta". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie