Bmw Serie 4 Cabrio, il muso grintoso sbarca nella 'scoperta'

Look più importante con i vantaggi di 3 turbodiesel performanti

Redazione ANSA ROMA

Bmw presenta in anteprima la nuova Serie 4 Cabrio che porta nel segmento delle 'scoperte' di medie dimensioni tutta l'innovazione tecnologica degli ultimi modelli della Casa di Monaco e, soprattutto, il rinnovato look del frontale con l'aggressiva grande griglia doppio rene.

 

 

Il rinnovato linguaggio stilistico della Serie 4 Cabrio si accompagna a nuove proporzioni per questa convertibile a 4 posti, per migliorare il confort e soprattutto per conferire una rinnovata eleganza sia in versione aperta che con la capote alzata. Il tetto soft-top di nuova concezione della nuova Serie 4 Cabrio coniuga i punti di forza di un hard top retrattile e il fascino puro e retro' di un copertura in tessuto. La capote - che è disponibile in nero o antracite con effetto argento - è più leggera del 40% rispetto alla serie precedente, ma il confort acustico e termico sono di gran lunga superiori a quelli di una copertura convenzionale. Il movimento di apertura e chiusura (anche in movimento fino a 50 km/h) avviene in soli 18 secondi. Come nella coupé, anche bella Serie 4 Cabrio la nuova carrozzeria offre i vantaggi di un baricentro più basso, della distribuzione dei pesi 50:50 perfettamente bilanciata, dell'aerodinamica ottimizzata e delle carreggiate più larghe rispetto alla precedente (+28 mm all'anteriore e +18 mm al posteriore). Altra importante novità è la presenza di serie in tutte le varianti del cambio Steptronic a 8 rapporti mentre il cambio Steptronic Sport sempre a 8 rapporti è disponibile come un opzional e aggiunge la nuova funzione Sprint per un'accelerazione istantanea e dinamica.
La gamma delle Bmw Serie 4 Cabrio comprende al lancio 3 varianti a benzina e una a gasolio, a cui si aggiungeranno altre due versioni turbodiesel ancora più performanti, una nel luglio 2021 e una nel novembre 2021. Il modello 'base' è la 420i Cabrio con il 4 cilindri turbo da 184 Cv e 300 Nm di coppia che a fronte di una accelerazione 0-100 in 8,2 secondi e 236 km/h di velocità massima consumo 5,7 l/100km e 131 g/km di emissioni di CO2. E' già disponibile anche la 430i Cabrio con il 4 cilindri turbo tarato a 258 Cv e 400 Nm di coppia. Questa versione accelera da 0 a 100 in 6,2 secondi e ha una velocità massima autolimitata di 250 km/h mentre il consumo si attesta a 6,0 l/100km con 138 g/km di CO2. La gamma a benzina è completata dalla M440i xDrive Cabrio, dotata di motore 6 cilindri 3.0 con sistema mild hybrid 
48 Volt e trazione integrale Bmw xDrive. La potenza erogata è di 374 Cv con una coppia massima di 500 Nm, così da permettere una accelerazione 0-100 in 4,9secondi con una velocità massima autolimitata di 250 km/h. Il consumo della M440i xDrive è di 6,9l/100 km con 159 g/km di CO2. Ci sono poi le tre varianti alimentate a gasolio: la 420d Cabrio (già disponibile) con il 4 cilindri diesel mild hybrid 48 Volt 2.0 da 190 Cv e 400 Nm di coppia che a fronte di una accelerazione 0-100 in 7,6 secondi e 236 km/h di velocità massima ha un consumo omologato di 4,2 l/100km e 111 g/km di emissioni di CO2. Dal luglio 2021 arriverà poi la 430d Cabrio con il 6 cilindri diesel mild hybrid 48 Volt 3.0 da 286 Cv e 650 Nm di coppia che scatta da 0-100 in 5,9 secondi e tocca i 250 km/h, ed è omologata per 5,6 l/100km e per 147 g/km di CO2. Nel novembre 2021 la gamma delle Bmw Serie 4 Cabrio si completerà con la super performante M440d xDrive dotata del 6 cilindri diesel mild hybrid 48 Volt 3.0 in variante da 340 Cv e ben 700 Nm di coppia. Questa sportiva 'aperta' può realizzare l'accelerazione 0-100 in 5,1 secondi e toccare una velocità di punta autolimitata di 250 km/h. Il consumo omologato è di 6,3 litri di gasolio per 100 km con emissioni di CO2 pari a 165 g/km. Le prime consegne della nuova gamma Serie 4 Cabrio sono previste nella primavera del 2021.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie