Perché una coppia duri conta più che donna sia divertente

Nei primi appuntamenti invece è apprezzato uomo brillante

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 7 GIU - Si dice che un uomo per conquistare una donna debba farla ridere, ma una donna che riesce a divertire il proprio compagno è altrettanto importante per la felicità del partner all'interno della relazione a lungo termine. A rilevarlo è uno studio dell'Università del Kansas, pubblicato su Humor: The International Journal of Humor Research. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che l'umorismo che sta dietro al divertimento di coppia nel complesso facilita i legami, favorisce l'inclusione e segnala giocosità. Precedenti studi hanno dimostrato che, soprattutto durante i primi appuntamenti, le donne apprezzano un uomo che sa scherzare e mostra arguzia più di quanto gli uomini, di converso, apprezzino la vivacità e il modo di essere divertenti delle donne. Ma, attraverso una meta-analisi di 10 studi precedenti che comprendeva oltre 2.100 persone in relazioni a lungo termine, è stato dimostrato che le cose cambiano quando la relazione va avanti. "Il vero fattore dirimente - evidenzia Jeffrey A. Hall, che ha condotto la ricerca - è qualcosa che si chiama effetto partner, che si verifica quando l'umorismo di una persona è associato alla soddisfazione del proprio compagno. Le mogli di uomini che utilizzavano molto l'umorismo riportavano di essere solo poco appagate, mentre i mariti di donne ironiche e divertenti lo erano significativamente di più.
    In una seconda parte dell'articolo si descrivono invece i risultati di un'analisi su 123 coppie sposate in media da 12 anni. A loro è stato chiesto chi fosse più giocoso nel rapporto di coppia, quanto apprezzassero il senso dell'umorismo dei partner e se il divertimento fosse importante per il rapporto.
    Sia gli uomini che le donne hanno visto l'umorismo come una parte centrale della relazione, indipendentemente da chi amasse di più essere ironico e divertente. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA