ANSAcom

Farmaceutica: Assogenerici cambia nome, diventa 'Egualia'

Häusermann: "Valorizziamo la mission che perseguiamo da sempre"

Roma ANSAcom

Assogenerici, l'associazione italiana delle industrie produttrici di medicinali equivalenti, biosimilari e value added medicines, modifica la propria veste e cambia nome. Diventa "Egualia - Industrie farmaci accessibili". Ad annunciarlo è la stessa associazione nel corso dell'assemblea pubblica di oggi. Il nome trae ispirazione dall'articolo 3 della Costituzione dove si fa riferimento alla rimozione degli ostacoli di ordine economico e sociale.

"Da oggi la nostra associazione decide di cambiare pelle, valorizzando la mission che perseguiamo da sempre, la salute di ogni cittadino quale condizione essenziale per garantire una comunità felice e per assicurare progresso e futuro al Paese", spiega il presidente di Egualia, Enrique Häusermann. Si tratta di un nome che, prosegue, "ci rappresenta, ci descrive e che spiega quello che le migliaia di persone impegnate quotidianamente nelle nostre aziende fanno tutti i giorni: rimuovere gli ostacoli per rendere accessibili le cure unendo intelligenza, scienza, sostenibilità, cambiando le prospettive del benessere per i cittadini".

"E' un cambiamento di passo, ci cambiamo in un altro modo ma le nostre radici rimangono, ci vogliamo far conoscere in modo più dirompente", aggiunge il presidente.

In collaborazione con:
Assogenerici

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie