I bimbi più sensibili sono quelli più altruisti

Studio su piccoli a 7 e 14 mesi di età

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 SET - I bebè più sensibili sono quelli che diventeranno più altruisti. E' questo il risultato di uno studio tedesco e statunitense realizzato dai ricercatori dell'Università della Virginia e dell'Università di Lipsia che è stato pubblicato sulla rivista scientifica Plos Biology. Il comportamento altruistico, come aiutare una persona non familiare che ha bisogno, è considerato una caratteristica chiave della cooperazione nelle società umane. Tuttavia, la nostra propensione a impegnarci in atti altruistici varia da persona a persona (e varia dal donatore di un organo come un rene alle persone antisociali). Gli studiosi hanno analizzato la nostra capacità di reagire al vedere gli altri in difficoltà (mostrando volti di paura). Le risposte misurate durante la visualizzazione di volti paurosi a 7 mesi di età erano segnali che predicevano il comportamento altruistico, un po' più in là con la crescita, a 14 mesi (periodo in cui, secondo i ricercatori, è possibile vedere per la prima volta il comportamento prosociale). Lo studio conferma l'opinione secondo la quale le competenze sociali che facilitano la cooperazione emergano sin dai primi mesi di vita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: