Il Cern chiude rapporti con Strumia dopo la presentazione sessista

Il fisico alla Bbc, "non sono stato trattato correttamente"

Redazione ANSA

Il Cern ha deciso di interrompere i suoi rapporti, non prorogando ulteriormente lo status di guest professor (professore ospite) ad Alessandro Strumia, il fisico dell'università di Pisa, che in una presentazione presso il centro di Ginevra aveva fatto delle dichiarazioni sessiste. Lo segnala la Bbc.

Nel settembre 2018 Strumia, al convegno High Energy Theory and Gender organizzato al Cern di Ginevra, aveva detto che nella fisica sono gli uomini a essere discriminati, tanto da finire spesso scavalcati nella carriera da colleghe con meno meriti. Il Cern lo aveva così sospeso con effetto immediato da tutte le attività, nell'attesa di concludere l'indagine sull'accaduto. Strumia alla Bbc ha detto di non "essere stato trattato correttamente" dal Cern.

"Per mesi hanno indagato se la mia presentazione di 30 minuti avesse violato le loro regole - ha detto alla Bbc - Avrebbero dovuto aprire una procedura in cui avrei potuto difendermi. Non è mai accaduto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: