Asi, insediato il nuovo presidente Giorgio Saccoccia

Lo spazio un momento di 'straordinarie opportunità'

Redazione ANSA

Con la prima riunione del Consiglio di Amministrazione si è ufficialmente insediato il nuovo presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Giorgio Saccoccia, nominato il 9 aprile scorso. Lo rende noto l'Asi in un comunicato. "Lo spazio sta vivendo un momento di straordinarie opportunità e di sempre crescente impatto nella vita di tutti", ha scritto Saccoccia ai dipendenti. "Ognuno di noi in Asi - prosegue il messaggio - ha la fortuna di poter contribuire a questa sfida in prima persona. Io ne sono veramente orgoglioso e sono certo che tutti voi condividiate questo mio sentimento nel corso delle vostre attività lavorative".

Nato a Belluno l'11 gennaio 1963, Saccoccia si è laureato presso l'Università di Pisa in Ingegneria Aerospaziale e ha conseguito presso la Webster University di Leida (Paesi Bassi) un Master in Business Administration. Èstato a capo della sezione di propulsione elettrica dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) tra marzo 1997 e gennaio 2003 e successivamente, fino ad oggi, capo della divisione Propulsion and Aerothermodynamics dell'Esa. Nello stesso periodo è stato anche direttore facente funzione del dipartimento di Ingegneria meccanica dell'Esa (gennaio 2016 - novembre 2016). Giorgio Saccoccia è Associate Fellow dell'Associazione americana di aeronautica e astronautica (Aiaa), membro a pieno titolo dell'Accademia Internazionale di Astronautica (Iaa) e Membro Emerito dell'Associazione Aeronautica e Astronautica Francese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA