Osservate le 'rockstar' dell'universo

Sono stelle supergiganti blu, vivono velocemente e muoiono giovani

Redazione ANSA

Le stelle supergiganti blu sono un po' come le 'rockstar' dell'universo, perchè vivono velocemente e muoiono giovani. Per la prima volta è stato possibile osservarne una Per la prima volta è stata osservata una stella blu supergigante, cioè una di quelle stelle massicce che vivono velocemente e muoiono giovani, un po' come le rockstar dello spettacolo. Le ha descritte per la prima volta nei particolari una ricerca dell'università britannica di Newcastle pubblicata sulla rivista Nature Astronomy

E' un risultato importante perché stelle come queste sono decisamente difficili da studiare. Adesso il gruppo guidato da Tamara Rogers ha scoperto che la loro luce brillante si increspa in superficie formano onde simili a quelle generate sulla Terra negli oceani e dai terremoti.

"Le stelle hanno forme, dimensioni e colori diversi. Alcune sono come il nostro Sole, che vivono calme per miliardi di anni, mentre quelle massicce vivono molto meno e sono molto più attive, prima di esplodere in una supernova ed espellere il loro materiale nello spazio", commenta Rogers. I due tipi di onde, prosegue, "ci danno informazioni di tipo diverso e adesso possiamo iniziare a capire come la stella si muove e ruota, conoscere la sua fisica e la chimica".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA