#scienzainvideo “Bioelettronica e microchip nel corpo umano"

Lezione di Francesca Santoro, dell'Istituto Italiano di Tecnologia

Redazione ANSA

“Bioelettronica e microchip nel corpo umano" è il tema della lezione di Francesca Santoro, coordinatrice della linea di ricerca Tissue Electronics del centro dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IiT) a Napoli. Ci parla di come è possibile interfacciare il corpo umano con dispositivi elettronici come i microchip.

Il gruppo coordinato da Francesca Santoro lavora allo sviluppo di base di biomateriali che sfruttano i campi elettrici per interagire con le cellule, sia con quelle che hanno intrinsecamente una loro attività elettrica, per esempio quelle del cuore, che quelle che non hanno un attività elettrica intrinseca, come le cellule della pelle.
In quest’ultimo caso è stato verificato che l’applicazione di un campo elettrico esterno può attivare dei processi a livello cellulare tali da modificare alcune funzioni come la velocità di rigenerazione dei tessuti, in modo che ferite e bruciature si rimarginino più in fretta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA