Cibus: Cellie (Fiere Parma), manterremo crescita a due cifre

'Di fronte a crisi aziende migliori sanno reagire meglio'

Redazione ANSA PARMA
(ANSA) - PARMA, 04 MAG - "Penso che nel medio periodo manterremo tassi di crescita a doppia cifra, non dimentichiamoci che nei primi mesi dell'anno abbiamo esportato più 20% di agroalimentare e questo è un dato molto rilevante". Così Antonio Cellie, amministratore delegato di Fiere di Parma, tra gli organizzatori della 21/ma edizione di Cibus, il salone internazionale dell'alimentazione in corso a Parma.

Le turbolenze dettate dall'aumento dei costi dell'energia e della materie prime preoccupano Cellie, che è però convinto che "resta sullo sfondo un'intonazione di ottimismo, perché di fronte alle crisi avviene una selezione naturale e le aziende agili e familiari, orientate alla qualità e non solo al profitto, sanno scollinare meglio".

Infine, rispetto all'assenza dei buyer russi, secondo l'amministratore delegato "pesa di più quella di quelli asiatici, soprattutto dalla Cina, perché hanno grandi problemi di mobilità, ma stanno comunque continuando a comprare a distanza". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie