Cibus: Confagricoltura, legare transizione e produttività

De Castro, aiutare agricoltori alle prese con regole restrittive

Redazione ANSA PARMA
(ANSA) - PARMA, 05 MAG - "È arrivato il momento di includere nella strategia di crescita un principio su cui Confagricoltura si batte da tempo: non c'è contrapposizione tra produttività e sostenibilità". Così Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura, all'incontro 'Food security Europa, produttività e sostenibilità' organizzato alla 21/ma edizione di Cibus, il salone internazionale dell'alimentazione in corso a Parma.

Necessità di legare insieme la politica agricola del futuro con la sicurezza alimentare e la stabilità sociale i temi centrali dell'incontro. "La guerra - ha sottolineato Giansanti - ha fatto emergere in modo evidente questioni già aperte, come l'autosufficienza alimentare, che non vuole dire autarchia, ma garantire cibo per le popolazioni e stabilità per le imprese dell'intera filiera".

Anche l'europarlamentare dem Paolo De Castro ha partecipato alla discussione, evidenziando la necessità di "mettere in atto strategie che tengano conto dei prezzi delle materie prime, dell'energia e delle esigenze dei nostri agricoltori, che sono chiamati a produrre con regole sempre più restrittive". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie