Tuttofood, bambini al potere decidono le merendine

Alla rassegna tante le novità ispirate dagli under 14

Redazione ANSA RHO (MILANO)
(Di Mauro Cortesi) (ANSA) - RHO (MILANO) - I bambini al potere nella scelta di un'alimentazione sana e corretta: decidono i nuovi prodotti e perfino il packaging delle novità da lanciare sul mercato, fino a preferire e imporre le 'loro' merendine ideali, magari snack al formaggio ricoperti di cioccolato. A TuttoFood, la rassegna internazionale dell'agroalimentare in corso alla fiera di Milano spiccano tra le novità di una dieta salutista prodotti rivolti ai giovanissimi quando non addirittura 'decisi' dagli Under 14.

Yummy United, neonata azienda di Milano si è affidata, per ideare il suo primo prodotto, a un Cda di 12 bambini figli di coppie miste italo-russi, ucraini, inglesi e africani reclutati con un concorso sui social. Lo presiede Anastasia, 13 anni che resterà in carica per tre mesi prima che la 'direzione aziendale' venga affidata ad altri 12 bimbi che avranno l'incarico di deliberare un successivo prodotto col relativo packaging. L'idea partita dall'assunto che 'i leader del futuro decidono il loro prodotti di oggi' ha avuto come primo risultato una linea di snack di puro formaggio quark (latte intero cagliato pressato e con l'aggiunta di poco zucchero) ricoperto di cioccolato belga nelle varianti lampone, melograno e caramello salato. Si tratta di una merenda completa molto proteica per la scuola e la pausa nel gioco del pomeriggio. Il nuovo snack presentato in anteprima a TuttoFood sarà in vendita dalla fine del mese in molti paesi europei ed esportato anche a Hong Kong e Dubai. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA