L'Emilia Romagna celebra Artusi con la 'Notte bianca del cibo italiano'

Tanti appuntamenti per 199 anniversario della nascita

Redazione ANSA BOLOGNA

BOLOGNA - L'Emilia-Romagna celebra la seconda 'Notte Bianca del Cibo Italiano', omaggio al padre della cucina italiana, Pellegrino Artusi. Appuntamento domenica 4 agosto, giorno del 199esimo compleanno del gastronomo, con una serie di iniziative in programma a Forlimpopoli; a Bologna, all'interno di Fico Eataly World; a Rimini e a Correggio. Il clou dei festeggiamenti sarà nella sua città natale a Forlimpopoli con degustazioni, lezioni di sfoglia, visite guidate sul tema del cibo e musica.

Il nome di richiamo è quello del noto volto Rai de 'La Prova del Cuoco', Luisanna Messeri, protagonista a Casa Artusi di uno show cooking. Nel corso della serata anche il tour di Tramonto DiVino con i vini e i prodotti Dop e Igp dell'Emilia-Romagna, le lezioni di pasta fresca fatta a mano con le volontarie dell'Associazione delle Mariette, la visita guidata al Museo Archeologico "Vino e anfore al tempo dei romani". A Bologna a Fico Eataly World sabato 3 agosto ci sarà la 'Cena in giallo' ispirata al libro 'Misteri e manicaretti con Pellegrino Artusi', volume che sarà al centro della giornata di domenica 4 insieme a un reading di alcuni autori sempre del libro. Sempre domenica i punti ristoro di Fico propongono una ricetta artusiana. Rimini, invece, celebra il gastronomo con uno speciale menù artusiano al Grand Hotel, mentre a Correggio il museo propone una speciale visita sul tema 'Tutte le erbe del principe. I diversi usi delle piante nel Rinascimento: dalla gastronomia alla cucina'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA