Fao,sviluppo sostenibile può garantire cibo sano e nutriente

Direttore da Silva elogia ruolo Santa Sede nelle sfide globali

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 24 MAG - "Impegnarsi per produrre semplicemente più cibo non è sufficiente, è invece fondamentale produrre cibo che sia sano e nutriente e in un modo che preservi l'ambiente". Lo ha dichiarato oggi il direttore generale della Fao, José Graziano da Silva, all'Assemblea Generale della Caritas che si è svolta a Roma. Nel suo messaggio all'assemblea da Silva ha sottolineato in particolare che "prendersi cura delle persone deve andare di pari passo col prendersi cura del pianeta". Ha inoltre elogiato "il ruolo fondamentale della Santa Sede nel promuovere l'inclusione e lo sviluppo sostenibile". "Papa Francesco - ha detto - è il punto di riferimento principale per i valori della solidarietà e della giustizia sociale. La sua enciclica Laudato Si' insegna a tutti noi l'importanza di un maggiore equilibrio tra esseri umani e Madre Natura, per assicurare un futuro sostenibile al nostro pianeta". Riguardo invece ai fronti per porre fine alla fame e alla povertà, da Silva ha ricordato "che dall'adozione dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile nel 2015, la fame a livello globale ha continuato a crescere soprattutto a causa di conflitti e dei cambiamenti climatici". Il direttore generale della Fao ha poi precisato che "se non realizzeremo l'Obiettivo numero 1 (eliminazione della povertà) e il numero 2 (eliminazione della fame), sarà impossibile raggiungere tutti gli altri". Infine ha espresso preoccupazione per il crescere dei tassi di obesità e di mancanza di micronutrienti ricordando che "oltre due miliardi di persone sono in sovrappeso e di questi 670 milioni sono obese". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA