Sopraquota 900 è miglior vino bianco anno per Gambero Rosso

Prestigioso premio per l'etichetta prodotta dalla Rosset Terroir

Redazione ANSA AOSTA

Il Sopraquota 900 della vendemmia 2019 di Rosset Terroir è il vino Bianco dell'Anno 2021 per la prestigiosa guida del Gambero Rosso. "Oltre a essere un vino di grande personalità ed eleganza - si legge nelle motivazioni - permette di mettere in risalto un vitigno di cui si inizia a parlare molto e che sta guadagnando rapidamente spazi vitati in un territorio così angusto, come si evince immediatamente dall'orografia della Valle d'Aosta".

La produzione è di 6.000 bottiglie all'anno che provengono da un ripido vigneto di circa due ettari, di cui 1,7 di Petite arvine, a Cumiod nel comune di Villeneuve (tra i 900 e i 1.050 metri di quota). La vigna ha oltre 30 anni ed ha un impianto molto fitto a 11.000 ceppi per ettaro, interamente lavorata a mano. "Questo premio - commenta Nicola Rosset - ci gratifica molto per il lavoro fatto in questi anni e ci dimostra ancora una volta le enormi potenzialità del vino valdostano" 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie