Denominazioni comunali, nasce manifesto per corretto utilizzo

Documento De.Co secondo principi del fondatore, Luigi Veronelli

Redazione ANSA ROMA

 - Nasce un manifesto delle Denominazioni Comunali (De.Co), "strumento che consente ai Sindaci di dare valore alla forte identità territoriale e storica di specifici prodotti, piatti-ricette o tradizioni del proprio Comune". A elaborare e sottoscrivere il documento, articolato in dieci punti, un gruppo di quindici esperti del settore agroalimentare con la costituzione di un comitato nazionale. Obiettivo dell'iniziativa è la corretta applicazione delle Denominazioni Comunali, secondo i principi del fondatore, il giornalista e scrittore Luigi Veronelli. Il manifesto è aperto all'adesione da parte dei sindaci dei vari Comuni d'Italia e di altre personalità del mondo politico, economico e culturale. I proponenti e firmatari del manifesto sono Roberto Astuni, Milena Cecchetto, Serenella Cicchellero, Roberto De Donno, Antonio Di Lorenzo, Gianfranco Ferrigno, Angelo Irienti, Domenico Maraglino, Paolo Massobrio, Marina Moioli, Rosario Previtera, Vladimiro Riva, Gian Arturo Rota, Bruno Sganga, Nino Sutera. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie