8 marzo, 10 destinazioni per viaggi al femminile

Redazione ANSA

MADRID - I viaggi in solitaria sono diventati un vero e proprio trend, anche tra le donne. A dimostrarlo i dati della piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel momondo.it, secondo cui il 16% delle donne italiane ha già intrapreso un’esperienza di viaggio in solitaria negli ultimi tre anni, mentre il 15% più di tre anni fa. Inoltre, il 27% non ha ancora provato questa esperienza ma vorrebbe farlo in futuro.

Ma cosa spinge le donne a compiere questa scelta? La maggioranza (35%) decide di “staccare la spina” e partire in solitaria perchè ha bisogno di tempo da dedicare solo a sé stessa, mentre quasi una donna su tre (31%) sogna un viaggio durante il quale concentrarsi sui propri bisogni e desideri senza preoccuparsi degli altri. Infine, mettersi alla prova rappresenta la motivazione per il 27% delle italiane.

Le città più sicure d’Europa si trovano al Nord, ma la Spagna è l’unico Paese con ben due mete nel ranking

A guidare questa speciale classifica sono le città del Nord Europa, con Amsterdam e Stoccolma ai primi due posti. Nella top 10 figurano anche due tra le principali capitali europee, Londra (8°) e Parigi (9°) che, grazie alla vasta offerta di attività culturali e non, sapranno sicuramente accogliere e divertire le donne che qui decideranno di trascorrere qualche giorno “in solitaria”.

Non solo città prettamente del Nord: a figurare nel ranking anche due mete della Spagna (Madrid 5° e Barcellona 6°) che, complice il clima mite, sono perfette per essere visitate tutto l’anno. A stupire meno la presenza in classifica di città legate prevalentemente ad attività di business e agli affari, come Zurigo (3°), Francoforte (4°) e Bruxelles (7°). A chiudere la classifica Milano, unica città italiana presente nella top 10.

Milano la più economica da raggiungere, Zurigo la più cara - Voglia di un “break in rosa” ma senza spendere una fortuna? Oltre a Milano - che senza troppe sorprese, con un prezzo medio per un volo di 57 €, per le italiane è la città più economica da raggiungere – sono Londra (67 €), Bruxelles (73 €) e Barcellona (75 €) a rappresentare la scelta perfetta per un viaggio che strizzi l’occhio al portafoglio. Al contrario, Zurigo, rappresenta la città più costosa da raggiungere, con un prezzo medio per un volo di 141 €, seguita da Amsterdam (107 €).

Le prime 5 città della classifica nel dettaglio

1. Amsterdam - Ad aprire la classifica delle città più sicure d’Europa per un viaggio in rosa, la capitale dei Paesi Bassi. Ad Amsterdam le donne che viaggiano in solitaria potranno, infatti, partecipare in tutta tranquillità ai numerosi festival gratuiti organizzati in città, fare un pic-nic nei suoi verdi parchi, oppure ancora trascorrere qualche ora a passeggiare sugli incantevoli canali che si snodano per il centro.

2. Stoccolma - Al secondo posto segue un’altra capitale del Nord. Grazie alla sua capillare organizzazione, alla vita tranquilla e alla natura ancora selvaggia, Stoccolma è una meta perfetta per le donne che vogliono sperimentare un viaggio in solitaria. Oltre allo shopping (la Svezia è, infatti, il Paese dove sono nati molti brand sia di lusso sia commerciali), le viaggiatrici potranno perdersi tra le strade perfettamente conservate della città vecchia di Gamla Stan, gli edifici barocchi dai colori pastello, nascoste sale da tè e il Palazzo Reale.

3. Zurigo - Nell’immaginario collettivo Zurigo viene spesso associata alla frenetica attività bancaria e finanziaria. Tuttavia questa città svizzera è molto di più. Basti pensare alle numerose chiese visitabili, all’omonimo Lago (balneabile durante la stagione estiva), alle numerose boutique dove fare shopping e ai musei, il tutto declinato in un contesto dove l’elevata qualità della vita la fa da padrone, rendendo Zurigo meta irrinunciabile per le donne che scelgono di viaggiare da sole.

4. Francoforte - Francoforte, al quarto posto di questa speciale classifica, è nota per ospitare la sede della Banca Centrale Europea e numerosi istituzioni economiche finanziarie. La destinazione tedesca rappresenta anche uno degli hub aeroportuali più grandi e importanti d’Europa, una città al centro d’Europa, moderna e con un centro storico a portata d’uomo che offre numerose attrazioni culturali. Oltre a ciò, le dimensioni ridotte, i numerosi parchi e un servizio capillare di trasporto urbano fanno di Francoforte una città facilmente visitabile dalle donne in viaggio in solitaria.

5. Madrid - Incantevole, maestosa e sfarzosa: così potrebbe essere definita la capitale della Spagna. Per le donne amanti della cultura e, allo stesso tempo, del divertimento, Madrid è la meta immancabile per uno dei prossimi viaggi. Capitale della cultura spagnola, ricca di musei, angoli incantevoli e specialità locali enogastronomiche, grazie al clima mite e temperato è una destinazione perfetta da visitare tutto l’anno.

 Viaggiare in solitaria fuori dall’Europa? L’Asia è il continente più sicuro - Non solo Europa. Le viaggiatrici che si sentono già a proprio agio a viaggiare da sole possono prendere spunto dal Safe Cities Index per scegliere le città più sicure a livello mondiale, potendo scegliere tra mete sparse nei quattro continenti. Dominano il podio Tokyo (1°), Singapore (2°) e Osaka (3°), che tuttavia risultano tra le destinazioni più dispendiose da raggiungere dall’Italia, con un prezzo medio dei voli rispettivamente di 621 €, 598 € e 524 €. A margine di questo speciale terzetto orientale seguono Toronto (4° e con un prezzo medio per un volo di 443 €) e Melbourne che è la seconda meta più cara a livello mondiale (5° e con un prezzo medio per un volo di 852 €).

Considerando che più della metà delle viaggiatrici tricolore che partono sole (56%) sceglie di visitare una città, in occasione dell’ormai prossima Festa delle Donne momondo vuole ispirarle nella scelta della prossima meta suggerendo le 10 città europee più sicure secondo il Safe Cities Index stilato dal settimanale The Economist*, fornendo utili consigli per scoprire queste destinazioni e vivere un’esperienza indimenticabile... in solitaria!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA