Barbieri passa il testimone del Fourghetti a Lavacchielli

Da executive chef alla guida della brigata del bistrot bolognese

A quattro anni dall'inizio dell'avventura al Bistrot Fourghetti di Bologna, lo chef Bruno Barbieri, sette stelle Michelin in carriera, passa il testimone al suo executive chef Erik Lavacchielli.
    "Ho conosciuto Erik durante l'esperienza a Londra, abbiamo iniziato a lavorare insieme proprio lì, oltre confine. La sua passione, il suo talento, il suo entusiasmo hanno fatto sì che non avessi alcun dubbio quando ho selezionato il personale per la brigata di Fourghetti", spiega Barbieri, "Era giugno 2016, Erik aveva solo 25 anni ma già molte esperienze alle spalle".
    "Sono orgoglioso di Erik, dei suoi traguardi professionali raggiunti ed è arrivata l'ora, per lui, di vivere la cucina senza alcuna guida ma di essere la guida per gli altri, l'esempio da cui trarre ispirazione. Sono certo che farà un ottimo lavoro al Fourghetti".
    Il bistrot rimarrà chiuso per ferie dall'8 al 26 agosto, al rientro chef Erik Lavacchielli assumerà ufficialmente il comando della cucina, iniziando a scrivere così un nuovo capitolo di Fourghetti, dove comunque resteranno in menù alcuni dei piatti cult di chef Barbieri.
    Lavacchielli, 28 anni, è originario di Pavullo nel Frignano (Modena) ed è cresciuto in una famiglia di pasticceri e panificatori da cui ha appreso i segreti dell'arte bianca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna



Modifica consenso Cookie