Speranza nel Piacentino: 'Territorio è la chiave per il Ssn'

'Mesi difficili e giorni ancora complicati ci aspettano'

"Il territorio è la vera chiave. Dobbiamo costruire un Sistema sanitario nazionale in cui non sono le persone a inseguire i nostri presidi ma in cui è il servizio stesso che il più possibile incontra le esigenze, le domande delle persone sul proprio territorio". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, a Fiorenzuola d'Arda, prima di quattro tappe oggi nel Piacentino, dove ha annunciato nuovi finanziamenti per la sanità locale. Speranza ha ricordato quanto la provincia di Piacenza sia stata colpita dal Covid-19 e ha ringraziato davanti all'ospedale di Fiorenzuola medici, infermieri, operatori sanitari "per il lavoro straordinario che fanno ogni giorno".

"Sono stati mesi difficilissimi quelli che abbiamo vissuto nella fase più drammatica - ha rimarcato Speranza - e sono ancora giorni complicati. È sotto gli occhi di tutti che il virus continua a circolare, i numeri crescono e ci aspettano giorni che non sono semplici. Quindi avremo bisogno di recuperare quel grande spirito di unità, determinazione coesione che ci ha accompagnato nei giorni più drammatici e ci ha consentito di piegare questa curva".

Con il governatore Bonaccini e l'assessore regionale alla sanità Donini "abbiamo voluto che questa visita non fosse solo concentrata nel capoluogo ma che provasse a toccare il territorio proprio perché pensiamo che nel futuro bisognerà puntare più possibile sulla capacità del servizio sanitario nazionale di radicarsi sul territorio", ha sottolineato Speranza. Quanto alle nuove risorse l'auspicio è che "possano aiutare questo territorio a offrire servizi ancora migliori".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie