Efsa, pollame macellato per dissanguamento, un dolore inutile

Primo parere dell'agenzia sul benessere animale, seguirà studio sui suini

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Per evitare al pollame dolore e paura nelle fasi della macellazione gli animali non dovrebbero essere incatenati quando coscienti, non dovrebbero essere dissanguati mentre coscienti e la morte deve essere confermata prima delle successive fasi della lavorazione. Sono alcune delle indicazioni fornite dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), nel quadro di una serie di aggiornamenti sul benessere degli animali macellati per l'alimentazione e per il controllo delle malattie. L'agenzia pubblicherà ulteriori pareri nel 2020 su suini, bovini e altre specie. Nel caso specifico del pollame, Efsa identifica la maggior parte dei rischi per il benessere animale nella mancanza di formazione e personale specializzato. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."