Parlamento Ue sceglie il suo nuovo presidente dal 3 luglio

La vigilia sarà dedicata alle presentazioni dei candidati

Redazione ANSA

BRUXELLES - Le votazioni per l'elezione del presidente del Parlamento europeo e dei vicepresidenti dovrebbero iniziare con tutta probabilità mercoledì 3 luglio, mentre il giorno prima dovrebbe essere dedicato alla presentazione dei candidati. E' quanto si apprende a Bruxelles. A fissare il calendario sarà comunque la conferenza dei presidenti che si riunirà domenica mattina. La prima plenaria del Parlamento europeo è dedicata all'elezione del successore di Antonio Tajani, uno dei cinque posti al vertice delle istituzioni europee. I leader europei devono ancora scegliere il futuro presidente della Commissione e del Consiglio europeo, il successore di Mario Draghi alla Bce e l'Alto rappresentante Ue.

A ridosso della prima plenaria a Strasburgo si svolgerà un nuovo Consiglio europeo straordinario, domenica 30 a Bruxelles. Da questo summit ci si aspetta che esca una rosa di candidati per le alte cariche Ue visto il flop del Consiglio europeo del 20-21 giugno che ha bocciato il metodo degli Spitzenkandidat, i candidati di punta indicati dalle grandi famiglie politiche europee.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."