Pac:De Castro,no a taglio fondi promozione vino e ortofrutta

Eurodeputato contro parere commissione Ambiente

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 15 FEB - "Sono fermamente contrario all'abolizione, nella futura riforma della Pac, degli aiuti europei alla promozione dell'export delle nostre grandi eccellenze agroalimentari, quali vino e ortofrutta, verso i paesi terzi, come invece propone la Commissione ambiente del Parlamento europeo. Sarebbe catastrofico per il futuro di tutta la filiera europea". Lo afferma in una nota il vicepresidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro. Le misure approvate nel parere della Commissione Ambiente "mettono a repentaglio la sostenibilità economica di migliaia di aziende agricole italiane ed europee" introducendo "requisiti sproporzionati per l'accesso ai fondi Pac". De Castro ricorda poi i "dubbi su questa riforma della Pac" per la quale è "necessario maggior tempo", concludendo che "di fronte a possibili forzature che costringano il Parlamento ad un voto nell'Aula di Strasburgo, non potremmo che esprimerci a favore del rigetto dell'intera proposta del Commissario Hogan".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: