Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

Paesi Ue che hanno voli diretti con città di origine infezione

Redazione ANSA

BRUXELLES - Stamattina la commissaria Ue alla Salute Stella Kyriakides ha avuto due conversazioni telefoniche con il ministro alla Salute Roberto Speranza e con la sua omologa francese Agnes Buzyn, "in quanto Paesi europei che hanno voli diretti con la città di Wuhan", focolaio principale dell'epidemia di polmonite virale tipo Sars che desta preoccupazione in tutto il mondo. Lo ha detto un portavoce della Commissione europea. L'esecutivo Ue, ha aggiunto, "segue la situazione da molto vicino e continua a coordinare l'azione a livello Ue e prendere tutte le iniziative che si rendano necessarie". Dalla riunione del comitato Ue sulla sicurezza sanitaria di ieri, è emerso che l'Italia per ora è l'unico Paese europeo ad aver adottato procedure per lo screening dei passeggeri in seguito all'emergenza, negli aeroporti di Fiumicino (Roma) e Malpensa (Milano). In Europa, anche Londra Heathrow ha voli diretti con la città cinese.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: