Percorso:ANSA > Europa > Ambiente ed energia > Smog: Zaia, Ue dei burocrati vuole governare con infrazioni

Smog: Zaia, Ue dei burocrati vuole governare con infrazioni

Gov. Veneto,attenti ad ambiente ma diverso trattamento fra Paesi

17 maggio, 12:40
(ANSA) - BRUXELLES, 17 MAG - "Questa é un'Europa che fa da padre padrone e pensa di governare i suoi figli con le infrazioni", "non dobbiamo accettare supinamente tutto quello che questi signori dicono. Questa é un'Europa in mano ai burocrati e le infrazioni sono un ulteriore elemento per valorizzare la loro vita". Così all'ANSA il governatore del Veneto Luca Zaia commentando, a margine della Plenaria del Comitato europeo delle Regioni, il deferimento dell'Italia davanti alla Corte di giustizia Ue per la violazione delle norme comunitarie su smog e xylella.

"Noi siamo attenti all'ambiente, ma viviamo in un territorio come la Pianura Padana che geograficamente é un catino e trattiene più inquinanti di quello che una prateria aperta potrebbe contenere", sottolinea Zaia. (ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA