Migranti: Comitato militare Ue, operazione Sophia prosegue

Generale Graziano, comando in grado interfacciarsi con tutti in Libia

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Il mandato principale di operazione Sophia resta quello di smantellare" il modello di business dei trafficanti di esseri umani. "Il fatto che la guardia costiera stia operando, che la pianificazione degli addestramenti continui ad essere prevista, e che noi abbiamo un comando che può interfacciarsi con tutti gli stakeholder in Libia è una garanzia che questa" operazione "importante continuerà". Così il presidente del Comitato militare dell'Unione europea, il generale Claudio Graziano, ieri al termine del Comitato al livello dei capi di stato maggiore della Difesa dell'Ue, alla quale per l'Italia ha partecipato il generale Enzo Vecciarelli.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: