Regioni Ue firmano Piano d'azione con Oms

'Respinti nazionalismi e disparità'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Al via il nuovo Piano d'azione per la pandemia co-firmato dal Comitato delle Regioni e dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che punta a eliminare divisioni, mancanza di coordinamento e disparità di accesso ai vaccini. Secondo il presidente del Comitato, Apostolos Tzitzikostas, il nuovo Piano d'azione "migliorerà la resilienza sanitaria nelle nostre regioni, città e villaggi".

Durante la riunione plenaria del Comitato, i leader locali hanno infatti espresso preoccupazione per come sono stati avviati i piani vaccinali, e hanno respinto il "nazionalismo" dei vaccini in quanto contrario ai principi di "solidarietà, unità ed efficienza" e a quelli di "parità di accesso" per tutti i cittadini dell'Ue". I partecipanti hanno quindi discusso una risoluzione in cui chiedono di sviluppare un dashboard europeo per monitorare la distribuzione delle dosi per regione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: