Iva: al via nuovo strumento Ue per combattere frodi

Nelle transazioni transnazionali. Scambio dati sarà più rapido

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 15 MAG - Per combattere contro le frodi dell'Iva transnazionali, la Commissione Ue e gli Stati membri hanno messo a punto un nuovo strumento chiamato Transaction Network Analysis (TNA - analisi della rete delle operazioni), che consentirà agli Stati di scambiarsi rapidamente dati ed elaborarli insieme, per rilevare tempestivamente le reti sospette.

"Questo nuovo strumento aumenterà la velocità alla quale le autorità possono scoprire attività sospette e intervenire. Ma questo progresso non riduce l'esigenza di riformare in modo più profondo e radicale il sistema dell'Iva nell'Ue, per garantire di poter far fronte agli importanti scambi commerciali transfrontalieri che avvengono nell'Unione", ha detto Pierre Moscovici, commissario responsabile per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: