Coronavirus: Pe sollecita fondi Ue per media e culturale

Europarlamentari scrivono ai commissari Gabriel e Breton

Redazione ANSA

BRUXELLES - Destinare fondi Ue per un piano d'emergenza a sostegno dei media e del settore culturale per rispondere alla crisi pandemica: è quanto hanno chiesto gli europarlamentari della commissione cultura del Parlamento Ue in una lettera indirizzata ai commissari alla Cultura Mariya Gabriel e al Mercato interno Thierry Breton.

Nella lettera i parlamentari in particolare si appellano alla Commissione per la creazione di un fondo di emergenza per sostenere i media e il settore della stampa - un settore che deve fare i conti con ricavi pubblicitari in calo dell'80% in alcuni stati membri - attingendo a fondi che non possono essere spesi nell'ambito di altri programmi a causa della pandemia del coronavirus.

Inoltre gli eurodeputati, a tutela delle Pmi culturali e delle organizzazioni benefiche, invitano la commissione a considerare un aumento dello strumento di garanzia per i settori culturali e creativi(programma Europa creativa) integrandolo dal bilancio 2021 o trasferendo finanziamenti dal Fondo europeo per gli investimenti strategici. Infine, secondo gli europarlamentari, sarebbe necessario creare uno strumento finanziario ad hoc all'interno del Fondo Ue per gli investimenti per i finanziamenti al settore. 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: