Coronavirus: Kyriakides, piano Ue per accelerare sul vaccino

Commissaria a ministri, disponibili maschere per 3 miliardi, usatele

Redazione ANSA

BRUXELLES - Un piano Ue sulla vaccinazione contro il Covid-19 per "identificare e sostenere finanziariamente i candidati vaccini più promettenti", creare "un'adeguata infrastruttura di test clinici" e "massimizzare l'accesso" al farmaco quando sarà disponibile. Lo ha proposto la commissaria Ue alla salute Stella Kyriakides ai ministri Ue riuniti in teleconferenza. La commissaria è tornata anche a richiamare i Paesi sull'uso degli accordi di acquisto congiunto concretizzati dall'Ue su mascherine e ventilatori.

"Ci siamo assicurati l'accesso a forniture di dispositivi di protezione individuale e ventilatori per oltre 3 miliardi di euro - ha detto ai ministri - gli Stati membri sono in grado di effettuare ordini dall'inizio di aprile per i dispositivi di protezione individuale e da metà aprile per i ventilatori. Tuttavia, ad oggi abbiamo ricevuto informazioni su pochissime ordinazioni. Da parte nostra abbiamo fatto tutto il possibile per finalizzare questi acquisti il più rapidamente possibile, e vi esorto tutti a fare i vostri ordini".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: