Europee: Fitto, il 26/5 in ballo c'è progetto politico serio

Adesione Meloni a Ecr è solo inizio, vogliamo sfasciare l'Europa

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 5 MAG - "In vista del 26 maggio in ballo c'è la mia candidatura, ma soprattutto c'è un progetto politico serio e positivo che va oltre sia a livello nazionale, sia a livello europeo". Così in una nota il vicepresidente del Gruppo europeo dei Conservatori e Riformisti (Ecr), Raffaele Fitto, a Lecce in occasione della presentazione della sua ricandidatura all'Europarlamento nella lista di Fratelli d'Italia-Sovranisti e Conservatori nella Circoscrizione Sud.

"L'adesione di Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia al gruppo europeo dei Conservatori e Riformisti è stata solo l'inizio - ha spiegato - per questo noi chiediamo il voto per contare in Europa e dar forza a una delegazione parlamentare che esiste ed è seria e credibile, che crescerà e sarà determinante nei nuovi assetti. Inutile dire che vogliamo sfasciare l'Europa. L'Europa è un progetto che originariamente aveva un senso, gestito malissimo da una maggioranza pessima e da una commissione europea che ha sbagliato tutto, noi vogliamo cambiare la maggioranza e quindi invertire le scelte finora fatte" "È evidente che il voto alle Europee ha anche una forte valenza politica - ha concluso - che è quella di interrompere l'esperienza negativa del Governo del cambiamento, ritrovando una nuova unità di intenti nel centrodestra e quindi il voto a Fratelli d'Italia-Sovranisti e Conservatori è dare prospettiva a una forza politica che ha nel suo progetto l'unità nazionale e la difesa del Mezzogiorno. Dare forza alla nostra lista è l'unico modo per ancorare la difesa del nostro territorio sia a livello nazionale sia europeo concretamente è seriamente al di là degli spot e degli slogan suggestivi ma vuoti".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: