Agea (M5S), da Kurz solo minacce, chieda scusa a italiani

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 6 MAG - "Sono i falchi dell'austerity come Kurz a mettere a rischio l'Unione europea e la sua stabilità sociale. Le parole del Cancelliere austriaco contro l'Italia sono pericolose e controproducenti. Le sue minacce alimentano pregiudizi e diffidenze fra i cittadini europei.

Chieda scusa agli italiani. Kurz è esponente del Partito popolare europeo, alleato di Forza Italia. Adesso hanno gettato la maschera: chi vota per questi partiti vota contro l'Italia".

Così in una nota la capodelegazione del Movimento 5 Stelle Laura Agea. "Il prossimo 26 maggio sarà una sorta di referendum. I cittadini dovranno scegliere se continuare ad affidarsi alle vecchie politiche dell'austerity, ben rappresentate da politici come Kurz, o se cambiare questa Europa puntando su salario minimo, investimenti e politiche espansive per aiutare i giovani e le startup - continua Agea -. Come ha ribadito persino il Presidente della Commissione Juncker, la Germania ha violato il patto di stabilità ben 18 volte negli ultimi anni, eppure nessuno ha mosso un dito contro la Germania. Questa Europa debole con i forti non può andare molto lontano. Ci penseranno i cittadini, il prossimo 26 maggio, a mandare a casa i vecchi partiti e a cambiare l'Europa in meglio". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: