L'Ungheria e il copyright momenti maggiore notorietà del Pe

Nella 'top 5' anche elezione Tajani, 1.100 articoli a plenaria

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 23 MAG - Lo stato di diritto in Ungheria, la riforma del copyright, il discorso sullo stato dell'Unione del 2017 e l'elezione del presidente del Parlamento Ue, Antonio Tajani. Sono stati i 'momenti più mediatici' dell'ottava legislatura, secondo quanto riportano le cifre divulgate oggi dal Parlamento Ue. Tra i temi più seguiti dai media anche le relazioni tra l'Ue e la Turchia. Per ogni sessione plenaria sono stati scritti mediamente 1.110 articoli. La sessione più seguita è stata quella di settembre 2018, che aveva in agenda il copyright, lo stato di diritto in Ungheria e il discorso sullo stato dell'Unione di Juncker, con una 'copertura' di oltre 4.300 articoli. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: