Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Expo Dubai: E-R presenta impegno su medicina personalizzata

Expo Dubai: E-R presenta impegno su medicina personalizzata

Due giorni di incontri e iniziative al Padiglione Italia

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 28 GEN - Il lavoro di medici e ricercatori che compongono la filiera della medicina personalizzata e che cooperano efficacemente in Emilia-Romagna per favorire la nascita di cure sempre più mirate ed efficaci, è al centro dell'iniziativa intitolata "La medicina personalizzata: nuovi strumenti e politiche per la prevenzione, la diagnostica e la terapia", organizzata il 28 e 29 gennaio al Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai da Università di Modena e Reggio Emilia in partnership con Regione Emilia-Romagna, ART-ER, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Università di Ferrara, Università di Parma, nell'ambito della settimana che l'esposizione universale dedica a Salute e Benessere.
    Il progetto riunisce a Expo le università dell'Emilia-Romagna e presenta le loro linee di ricerca e proposte nel campo della medicina personalizzata. L'iniziativa prevede un percorso espositivo con video immersivi, stazioni interattive, uno spettacolo di teatro-scienza e workshop che intendono richiamare l'attenzione sull'approccio patient-oriented della medicina personalizzata, rispettoso delle differenze.
    Le attività dei due giorni sono iniziate questa mattina in un incontro dove sono stati illustrati alcuni dei progressi della medicina rigenerativa e della medicina di genere finalizzati alla ricerca di nuovi approcci terapeutici per contrastare gravi patologie. Silvano Zanuso della Wellness Foundation ha presentato le attività e le iniziative della Wellness Valley, il distretto della Romagna lanciato nel 2002 da Technogym e dedicato competenze nel benessere e nella qualità della vita.
    L'evento ha poi visto gli interventi della professoressa Graziella Pellegrini dell'Università di Modena e Reggio Emilia, la professoressa Valeria Raparelli dell'Università di Ferrara, il professor Luca Lorenzini dell'Università di Bologna e del professor Davide Adamo, dell'Università di Modena e Reggio Emilia.
    L'incontro è stato inoltre occasione per presentare la prima mondiale dello spettacolo "La Medicina del Futuro", uno show di teatro-scienza con realtà aumentata, prodotto da Arditodesìo con la regia di Andrea Brunello e la partecipazione di Andrea Brunello e Tommaso Rosi; musiche di Enrico Merlino. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: