Lombardia al top per aziende innovazione

Dati elaborati da Camera Commercio, in un anno crescita 2,5%

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 8 OTT - L'innovazione in Lombardia può contare su 27 mila imprese e rappresenta oltre un quinto del totale italiano, con punte nella farmaceutica e nella chimica. La crescita in un anno è del 2,5% e del 5,4% in cinque anni. E' quanto emerge da una elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi sui dati del registro imprese al primo trimestre 2018. A Milano, seguono Brescia con 2.598 imprese, Bergamo con 2.321, Monza e Brianza con 2.192 e Varese con 1.645 che si piazzano tutte tra le prime 20 italiane.

L'innovazione italiana conta 120 mila attività (+2,6%). Milano al comando con 14 mila imprese, seguita da Roma con 13 mila imprese, Torino terza con 6 mila, Napoli quarta con 5 mila e Brescia con 2.598. Superano le 2 mila attività anche Bologna, Padova, Firenze, Bari, Bergamo, Monza. Tra le prime dieci a crescere di più in un anno sono Napoli (+5%), Padova (+4%), Milano (+3,5%). Il settore genera un business da 100 miliardi in Lombardia e 200 in Italia. Ammonta a circa 200 miliardi all'anno il business delle imprese del settore, di cui 100 miliardi, la metà, in Lombardia, con 77 miliardi concentrati a Milano. Gli addetti sono 320 mila in Lombardia su 836 mila in Italia. Per un settore che impiega 836 mila addetti a tempo pieno, di cui un 320 mila in Lombardia, prima regione, con 230 mila a Milano.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: