Gruppo Sesa si rafforza con acquisizione Palitalsoft

Polo competenze per digitalizzazione servizi pubblici locali

Redazione ANSA MILANO

Il Gruppo Sesa, attivo in Italia nel settore dell'innovazione tecnologica e dei servizi informatici e digitali per le imprese, ha acquisito - tramite la controllata Var Group - il 55% del capitale di Palitalsoft, sviluppando un polo di competenze per la digitalizzazione dei servizi pubblici locali. Palitalsoft, che ha sedi operative a Potenza Picena (Macerata), Modena e Usmate Velate (Monza Brianza) si occupa della trasformazione digitale delle aziende pubbliche locali, con un portafoglio di circa 700 clienti tra cui Comuni, Province, Regioni, l'Autorità Portuale di Genova e quella di Napoli, l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e multiutility come Iren, occupando oltre 60 addetti specializzati. "L'acquisizione, realizzata da Var Group, attraverso la controllata Apra Spa - si legge in una nota di Sesa - contribuirà ai risultati del Gruppo da gennaio 2021, con ricavi annuali per circa 5 milioni di euro e un margine Ebitda di circa il 10%". Var Group, a capo del settore software e system integration di Gruppo, rafforza così il proprio posizionamento, con un perimetro di ricavi di oltre 150 milioni di euro, 1.000 risorse umane e circa 6 mila clienti sul territorio nazionale, a supporto della trasformazione digitale dell'economia italiana. "Completiamo la quindicesima operazione di M&A da inizio 2020 aggiungendo nuove competenze a supporto della trasformazione digitale dell'economia italiana" afferma il Ceo di Sesa, Alessandro Fabbroni, aggiungendo che "la crescita esterna costituisce una leva strategica per accelerare lo sviluppo organico ed industriale del gruppo a beneficio di tutti gli stakeholder" (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: