Rapinatore a 16 anni, va in carcere

Scappato due volte da comunità, con fidanzata picchia poliziotti

(ANSA) - GENOVA, 07 LUG - Un ragazzino di 16 anni è stato arrestato dagli uomini del Commissariato Centro in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere perché ritenuto responsabile di alcune violente rapine. Il ragazzino era stato condannato lo scorso maggio a scontare una pena di 3 anni e 8 mesi in una comunità dalla quale era scappato per 2 volte. La Procura, vista la resistenza a ogni richiamo e il suo totale rifiuto delle regole, ha disposto l'inasprimento della pena prevedendo la carcerazione per un mese. Ieri pomeriggio il ragazzo è stato rintracciato a Albaro mentre era con la fidanzata. Invitato a seguire i poliziotti per la notifica ha reagito con violenza. Anche la fidanzata, una ragazza di 18 anni, ha aggredito i poliziotti con schiaffi e calci, motivo per cui è stata denunciata. Il ragazzino è stato accompagnato nel carcere minorile per scontare la pena. E' stato anche denunciato per resistenza, oltraggio, lesioni e minacce. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie