Covid: Toti, a Genova attenzione a 3 aree del centro storico

'4000 tamponi, stiamo tracciando i contatti di caso'

"Nel centro storico di Genova ci sono tre aree dove c'è una circolazione del covid superiore del 20% alla media della città, tuttavia nulla di paragonabile al quartiere Umbertino alla Spezia dove abbiamo una percentuale del 50% di persone provenienti da altri Paesi che hanno contratto il virus". Lo spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti parlando della situazione sanitaria legata al covid.
    "L'epidemia sta crescendo in tutte le Regioni. Siamo arrivati a un numero record di tamponi: sfioriamo i quattromila, segno che i nostri uffici stanno tracciando i contatti di caso".
    "Sono 157 gli ospedalizzati, crescono di sette unità rispetto a ieri, in crescita al policlinico San Martino poiché alcuni casi provengono dall'Asl 5 spezzina e un po' il quoziente di Genova è aumentato", sottolinea Toti. "Non abbiamo decessi, segno che le cure e le terapie hanno sempre maggiore efficacia.
    In Asl 5 arriviamo a 917 soggetti in sorveglianza attiva, ieri erano ottocento, segno che stiamo facendo un grande controllo", dice il presidente della Regione. "Cerchiamo di avere prudenza e di utilizzare le norme di comportamento che abbiamo imparato a conoscere e in molti ad utilizzare al meglio", conclude Toti.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie