Aggredirono anziano dopo rimprovero, 4 misure cautelari

A Savona. Due ai domiciliari, due con obbligo di firma

I carabinieri di Savona e Voghera hanno eseguito oggi 4 misure cautelari nei confronti di altrettanti ragazzi residenti a Voghera, tutti tra i 19 e i 21 anni accusati in concorso di lesioni aggravate, tentato furto e violazione di domicilio. Due di loro, Alessandro Rinella e Kevin Barrale, entrambi di 21 anni sono ora ai domiciliari mentre per gli altri due c'è l'obbligo di presentazione alla pg. Il provvedimento è arrivato al termine di una indagine dei Carabinieri di Savona su una brutale aggressione avvenuta ad Albisola Superiore il 27 giugno. Cinque ragazzi (i 4 accusati e un minorenne per il quale non sono state emesse misure) sono stati visti da un anziano del posto mentre tentavano di entrare in uno stabilimento balneare per rubare. Quando l'uomo li ha rimproverati, i quattro hanno scavalcato la recinzione entrando nel giardino dove si trovata l'uomo e l'hanno aggredito a spinte, pugni e calci. L'uomo ha riportato lesioni guaribili in 30 giorni. Il gruppo è stato identificato grazie alla videosorveglianza della passeggiata. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie